mercoledì 29 giugno 2011

Robert Mapplethorpe





























è stato un fotografo statunitense.
La maggior parte delle sue foto sono realizzate in studio. I suoi temi più comuni furono ritratti di gente che in seguito è diventata famosa (tra cui Andy Warhol, Deborah Harry, Patti Smith e Amanda Lear), soggetti sadomaso (che ritraevano da vicino e senza filtri la sottocultura omosessuale di New York di cui Mapplethorpe stesso faceva parte), e studi di nudo spesso maschili e omoerotici, con le notevoli eccezioni della serie di nudo femminile della culturista Lisa Lyon.
Aveva una fitta rete di relazioni e non perdeva mai l'opportunità di promuovere il suo lavoro, per esempio invitando tutti i suoi conoscenti alle sue inaugurazioni in galleria.
Robert Mapplethorpe morì di complicazioni conseguenti all'AIDS nel 1989.

Nessun commento:

Posta un commento