domenica 23 ottobre 2011

Varenna fiction



VARENNA - Telecamere ovunque, camera car sulla tortuosa strada del lago, enormi camion bianchi con la scritta "cinema" da cui uscivano cavi che si andavano a infilare un po' ovunque. Il tranquillo tran tran di Varenna, fatto di turisti in cerca di un angolo di relax e serene passeggiate sul lungo lago, ieri è stato disturbato dal cinema.
La Perla del lago, con i suoi scorci suggestivi, è stata scelta dal regista Riccardo Milani per girare alcune scene della fiction in sei puntate "Una grande famiglia" prodotta dalla Magnolia Film e prevista in prima serata su Rai Uno in primavera. La telenovela narra la storia dei Rengoni, una famiglia di imprenditori di Inverigo (Co), composta da Stefania Sandrelli e Gianni Cavina nella parte dei genitori e dai loro cinque figli: Alessandro Gassman, Sonia Bergamasco, Giorgio Marchesi, Primo Reggiani e Sara Felberbaum.
La prima romanticissima scena è stata girata al lido della Poncia nei giardinetti che si trovano accanto all'imbarcadero alle 7 del mattino. Lei era l'attrice torinese Stefania Rocca, lui Giorgio Marchesi, noto agli spettatori di "Un medico in famiglia", in riva al lago mentre si confessano che un amore è ormai finito e nel frattempo un gelido Tivano fa battere i denti a entrambi.
La scena dell'amaro abbraccio è stata girata sei volte e alla fine un'infreddolita Stefania Rocca si è seduta su un marciapiede, avvolta in una calda coperta fornita dallo staff. La star si è subito riscaldata e, per sfuggire ai curiosi e ai fan, si è dileguata in fretta e furia.
Poi è stato il momento del camera car: un'Audi nera con sopra una telecamera si è aggirata per l'intera mattinata tra Fiumelatte e Varenna, mandando in tilt in traffico, soprattutto perché i curiosi automobilisti continuavano a distrarsi e rallentare per vedere di cosa si trattasse, nonostante il vigile urbano di Varenna cercasse di mantenere ordine sulla strada.
Il secondo atto è stato girato all'interno di Villa Cipressi, diventato per l'occasione il centro operativo del set. Ancora una scena d'amore che sta per nascere, seguito da un dialogo tra Marchesi e Sonia Bergamasco.
A vigilare sulla buona riuscita dell'impresa cinematografica, la Lecco Film Commission che in una settimana ha portato sul lago due set cinematografici, dimostrando che il cinema potrebbe diventare un business importante per il lago. Lunedì scorso gli indiani di Bollywood tra Corenno e Varenna, ieri la Magnolia Rai Film che alle 15 ha lasciato il paese.

Nessun commento:

Posta un commento